Il II Livello di Reiki La Guarigione del Corpo Mentale e il Superamento dello Spazio/Tempo

Dopo il I Livello si avvia un complesso e potente processo di guarigione, che comporta una purificazione psicofisica e un vero e proprio rinnovamento a livello cellulare in tutto l’organismo. È di solito sufficiente un tempo che varia dai tre ai sei mesi, ma possono passare anche anni prima di aver completato il Processo di Guarigione del I Livello.

È consigliabile continuare a frequentare i seminari di Reiki e dedicarsi con assiduità alla pratica dei trattamenti dopo l’iniziazione al Primo Livello. Una volta integrati e compresi gli insegnamenti del I Livello, chi desidera aumentare la propria energia e approfondire ulteriormente il proprio livello di coscienza può accedere al II Livello di Reiki.

I Simboli sono catalizzatori di energia
«Solo in questa consapevolezza, il contenuto della vita si eleva alla sua forma autentica. La vita emerge dalla sfera della mera esistenza data da natura: essa non rimane né un elemento di questa esistenza, né un processo meramente biologico, ma si trasforma e si perfeziona divenendo forma dello spirito» (E. Cassirer, Filosofia delle forme simboliche).
La cerimonia di Attivazione del II Livello è una sola e serve ad aprire il Canale Energetico che attraversa i Piani della Coscienza (L’Albero della Conoscenza) e ad attivare i Simboli, cioè dei potenti catalizzatori di energia che vengono utilizzati per i vari Trattamenti di II Livello. I Simboli e l’energia del II Livello generano una progressiva emersione dell’aspetto inconscio della nostra psiche. Possiamo dire che il II Livello opera sia a livello del microcosmo che del macrocosmo.

Con il I Livello, attraverso l’attivazione e i trattamenti, viene aperto il Canale Energetico dei Chakra, mentre con il II Livello viene aperto il Canale Energetico che attraversa tutti i piani della nostra coscienza connessi alla realtà che ci circonda. I Simboli, catalizzatori di energia, moltiplicano e intensificano considerevolmente l’energia di Reiki rispetto al I Livello.

I Simboli servono, in definitiva, ad agevolare il passaggio dell’energia da un livello di coscienza all’altro, agiscono come chiavi in grado di aprire le porte della nostra psiche nella relazione con la realtà circostante.
Nel corso del seminario di II Livello, lo studente impara a conoscere i Simboli, si esercita nella loro corretta esecuzione, apprende a pronunciarne con precisione il nome, apprende le sequenze corrispondenti ai vari trattamenti e in quali circostanze e con quali modalità utilizzarli. Lo studente iniziato al II Livello sarà in grado di richiamare tutta l’energia corrispondente al Simbolo semplicemente pronunciandolo, tracciandolo visualizzandolo. Il Canale che viene attivato durante la cerimonia di Attivazione non è più la Shushumna, ma il canale che mette in comunicazione i quattro piani attraverso cui si manifesta la Realtà, il Piano della Materia, del Divenire, della Mente e dello Spirito.
L’iniziazione al II Livello fornisce allo studente un’enorme quantità di energia che gli consente di fare un salto quantico a un superiore livello di consapevolezza nella propria vita.