Reiki è una tradizione orale

Nel tempo si sono formate in Oriente e Occidente varie scuole di Reiki e nuovi metodi sono continuamente in fase di creazione. Ora come allora è legittimo ritenere Reiki un organismo vivente che pulsa di energia cosmica e vitale, incapace, per sua natura, di sottostare a qualunque tipo di schematismo o tentativo di riduzione a una massa di dati,
numeri ed esercizi.

Occorre però penetrarne a (ondo l’essenza, attraverso il tempo e l’esperienza, per evitare di fraintenderne il messaggio, o peggio, di alterarlo per scopi personali e individualistici. Reiki è una disciplina fondata sulla tradizione orale e come tale può essere efficacemente trasmessa solo attraverso l’esperienza diretta e l’incontro tra chi apprende e chi insegna. Perché il messaggio non vada perduto, deve essere profondamente e intimamente compreso prima di poter essere trasmesso correttamente. Ecco perché occorrono anni di preparazione teorica e pratica per diventare Maestri di Reiki.

Incontrare il proprio destino

Incontrando l’energia di Reiki, nella forma dei trattamenti o delle iniziazioni e sperimentando personalmente il profondo cambiamento che si genera nel proprio modo di vedere, di sentire e di pensare, è impossibile a un certo punto sottrarsi al pensiero e all’idea che esista una Intelligenza Superiore che guida la nostra vita.
Il Quarto Simbolo rappresenta l’incontro con la Luce dello Spirito, ricevere l’Iniziazione al II! Livello significa affidarsi nelle mani di Dio e della Vita ed essere disposti a seguire il proprio destino, a qualunque costo.

Ritrovare Dio

Sentire Reiki che scorre nel nostro corpo, ritrovarci strumenti dell’Energia Universale, purificare il nostro Karma e aiutare gli altri a guarire, ci mette in contatto con la parte divina che è in noi. La pratica costante dei Principi di Reiki e degli Insegnamenti del Cristo e del Buddha ci aiutano a entrare in sintonia con le Leggi Universali. La rinnova-
ta Energia che entra nella nostra vita porta alla rinascita di sentimenti talvolta dimenticati di Amore e Speranza, di Fiducia nell’Universo e nella Vita, di Fratellanza.

Rinascere nello Spirito

Crescita spirituale significa cominciare a percepire l’esistenza di un Ordine Superiore, di un Essere Supremo, di un Disegno Cosmico e accettare di essere parte di esso. Significa riconoscere giorno dopo giorno i segni che ci indicano la via dell’evoluzione, significa mettere da parte il proprio ego e accettare di affidarsi all’Universo, alla Vita, senza più resistere, senza ribellarsi al proprio destino e al proprio percorso evolutivo.